Sole Pisanello

Nata nel 1978, Maria Sole Pisanello si appassiona allo studio della danza classica a 6 anni, età in cui inizia a frequentare il “Centro Danza Classica” di Corsico.
Prosegue poi gli studi a Milano, frequentando diverse scuole come “Artedanza”, “Bendy Dance Sole PisanelloCenter” e infine “Settore Danza”, dove studia tutt’ora con l’insegnante Roberta Albani.
Oltre alla danza classica si accosta parallelamente alla danza moderna e frequenta stage di tip tap, hip hop e flamenco, oltre a stage di passo a due classico e modern jazz e repertorio classico.
Nel 2004 ottiene l’abilitazione per l’insegnamento della danza ai più piccoli secondo il metodo di M. Santini.
Dal 2001 al 2004 insegna presso la Scuola di danza del Teatro di P.zza San Giuseppe, mentre dal 2004 al 2016 è una delle direttrici dell’Associazione Nonsolodanza.
Nel 2013 supera l’esame finale del corso di specializzazione certificato dalla Regione Lombardia per l’insegnamento della danza (legge regionale n. 19/07).

Roberta Saroni

Roberta si accosta al mondo della danza classica all’età di 5 anni.
Porta a termine brillantemente la laurea in Economia e Marketing presso l’Università di Milano Bicocca, ma già durante gli studi capisce che il suo cuore è tutto per la danza e nasce in lei il desiderio dell’insegnamento, di trasmettere cioè a piccoli e grandi la passione per questa meravigliosa arte e per tutti i suoi principi cardine: disciplina, costanza, impegno, consapevolezza del proprio corpo, accettazione e sfida dei propri limiti…
Roberta Saroni Prosegue gli studi di danza con il coreografo Sebastiano Coppa, grazie al quale apprende le basi della tecnica, prosegue il suo cammino con Cristina Bucci e infine approda alla scuola Nonsolodanza di Milano dove frequenta corsi di classica ma anche di danza moderna con le insegnanti Sole Pisanello e Roberta Albani.
Si diploma come istruttrice di danza presso l’Adifamily di Monza (diploma riconosciuto dalla regione Lombardia) dove ha occasione di approfondire non solo lo studio pratico della danza, ma anche quello teorico – storia della danza, anatomia generale e applicata alla danza, primo soccorso, stretching per il danzatore – con grandi maestri ed insegnanti quali: Alessandra Angiolani, Chiara Borghi, Vincenzo Aldi, Elena Molon e Sonia Bianchi.
Roberta Saroni Mentre prosegue con entusiasmo l’insegnamento della danza classica e moderna presso la scuola Setti Carraro di Milano e numerose palestre milanesi, continua l’allenamento personale e lo studio della tecnica frequentando corsi avanzati di danza classica e danza moderna, stage  mensili di repertorio e passo a due classico con insegnanti come Roland Culler (ballerino e coreografo del New York City Ballet) e Guido Marni (insegnante presso il teatro Carcano di Milano) ma anche stage di modern jazz con Vincenzo Aldi e lezioni base di hip hop con Jo Rigatelli.
Nel 2015/2016, frequenta un corso di stretching per danzatori (tecnica Bolshoi) con l’insegnante Anna Chirico.
Oltre al suo ruolo di insegnante, Roberta è spesso ballerina negli spettacoli di beneficienza “Random” a favore dell’associazione Beat Leukemia per la lotta contro la leucemia.

Emanuela Centra

Emanuela muove i primi passi nel mondo della danza all’età di 5 anni studiando danza classica secondo il metodo RAD, che le fornisce le necessarie basi tecniche per poter poi proseguire il suo cammino nella danza moderna.
Emanuela CentraContinua l’allenamento personale e lo studio della tecnica frequentando corsi avanzati seguita dall’insegnante Sole Pisanello, grazie alla quale ottiene una più ampia visione del mondo della danza classica. Frequenta stage con insegnanti di rilievo come Roland Culler (ballerino e coreografo del New York City Ballet) e Roberta Albani, di modern jazz con Vincenzo Aldi e di hip hop con Jo Rigatelli. Nel 2015/2016, frequenta il corso di stretching per danzatori (tecnica Bolshoi) con l’insegnante Anna Chirico.

Nel novembre 2016 consegue il diploma nazionale istruttore tecnico 1° livello di danza moderna presso lo C.S.E.N. di Milano, ente promozionale del C.O.N.I.
Emanuela CentraOltre a essere insegnante, Emanuela è spesso ballerina negli spettacoli di beneficienza “Random” a favore dell’associazione Beat Leukemia per la lotta contro la leucemia.
Parallelamente alla danza porta a termine brillantemente i suoi studi presso l’università Cattolica di Milano e si trasferisce per un anno in Australia dove sarà insegnate di danza moderna in una scuola locale.
In seguito a questa esperienza, Emanuela sente sempre più forte il desiderio di creare una scuola di danza nella quale essere  punto di riferimento per i suoi allievi e trasmettere loro la sua passione.