Dote Sport 2017: bando aperto

Anche quest’anno Regione Lombardia propone l’iniziativa Dote Sport.

La Dote Sport è un rimborso in denaro – integrale o parziale – delle spese sostenute dalle famiglie nel periodo da settembre 2017 a giugno 2018, per l’attività sportiva dei propri figli minori il cui valore potrà variare da un minimo di € 50 a un massimo di € 200.

Le domande possono essere presentate dal 18 settembre al 31 ottobre 2017 (ore 16.00) online al sito www.regione.lombardia.it. (clicca sul link)

Per poter accedere al bando Dote Sport è necessario che:

  • almeno uno dei due genitori (o tutore) sia residente in modo continuativo in Lombardia
    da almeno cinque anni alla data di presentazione della domanda di Dote
    Sport o comunque entro il 31 ottobre 2017 (scadenza del bando);
  • la famiglia sia in possesso di un indicatore ISEE non superiore a € 20.000 o non superiore a € 30.000,00, nel caso di nuclei familiari in cui è presente un minore diversamente abile.

La domanda prevede l’autocertificazione, senza documentazioni da presentare o allegare. È
necessario, però, possedere l’attestazione ISEE in corso di validità e la preiscrizione o iscrizione al corso sportivo scelto per il minore.

Per presentare la domanda non occorre avere già pagato l’iscrizione o la pre-iscrizione. Nella domanda di Dote va dichiarato il costo complessivo, mentre la ricevuta di pagamento andrà presentata con la richiesta di rimborso alla fine del corso.

La Dote Sport viene assegnata, fino a esaurimento delle risorse, tenendo conto dell’ordine di graduatoria con priorità per le famiglie con valore ISEE più basso. Può essere presentata una sola domanda per ogni nucleo familiare.

Per ulteriori informazioni :

Numero verde: 800.318.318 (da lunedì a venerdì 8.00-21.00 e il sabato  8.00-20.00)
Email[email protected]